ocscience.org

Il bambino in ospedale. Dal curare al prendersi cura: bisogni e servizi - G. F. Ricci

DATA DI RILASCIO 28/06/2018
DIMENSIONE DEL FILE 5,40
ISBN 9788869923791
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE G. F. Ricci
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Il miglior libro Il bambino in ospedale. Dal curare al prendersi cura: bisogni e servizi pdf che troverai qui

Come si può rimanere insensibili di fronte alla sofferenza di un bambino e all'angoscia della sua famiglia? La sensibilità della società odierna pretende maggiori attenzioni e tutele nei confronti dei minori. In questa prospettiva, gli Autori di questo saggio si sono riuniti intorno a un progetto che ha come perno centrale il benessere nei reparti pediatrici e come fine quello di dare inizio a una nuova esperienza di "scuola in ospedale". Gli autori hanno messo a confronto le loro esperienze di dirigenti scolastici, psicologici, pediatri ed educatori, dando vita a un'alleanza terapeutica, e tra persone caratterizzata da un forte senso di solidarietà.

...ino ... "Prendersi cura e curare i bambini con le loro famiglie" rappresenta da sempre l'obiettivo primario di missione per gli ospedali pediatrici italiani ... Il bambino in ospedale. Dal curare al «prendersi cura ... ... . Presenta una relazione dal titolo "CURARE O PRENDERSI CURA", ... concentrato sulla comprensione dei sentimenti e dei bisogni di cura dell'altro. ... come se la malattia non esistesse. Oggi questo è sparito completamente: il bambino non viene più portato in ospedale incontro alla malattia. A. Caterino si richiama alla paura della morte. Dal «curare» al «prendersi cura». Bisogni e servizi educativi per un bambino ospedalizzato. Giovanni F ... Il bambino in ospedale. Dal curare al prendersi cura ... ... . A. Caterino si richiama alla paura della morte. Dal «curare» al «prendersi cura». Bisogni e servizi educativi per un bambino ospedalizzato. Giovanni F. Ricci. Armando Editore, 2003 - Family & Relationships - 222 pages. 0 Reviews . Il prendersi cura è agito attraverso la strutturazione di una relazione empatica e fiduciaria soprattutto quando l'assistito vive momenti difficili, diviene "più fragile" e perciò ancora più bisognoso di aiuto e sostegno. Nel processo del prendersi cura il professionista orienta la sua azione al bene dell'assistito di cui attiva le Il primo provvedimento internazionale di un certo rilievo si ha solamente nel maggio del 1986, quando il Parlamento europeo, approvando la Carta europea dei bambini degenti in ospedale, riconosce tutta una serie di diritti al fanciullo ospedalizzato, tra i quali primariamente il diritto alla salute ma anche alla soddisfazione dei suoi bisogni primari e quindi all'istruzione, all'attività ... Bisogni e servizi educativi per un minore ospedalizzato (Armando, 2003). Milena Piscozzo, psicopedagogista, da anni si occupa di bambini in situazione di disagio psico-sociale e scolastico - stranieri, alunni con disturbi specifici di apprendimento o in situazione di svantaggio socio-culturale - studiando le strategie adeguate ed elaborando percorsi pedagogico-didattici efficaci per le diverse ... Dal curare al prendersi cura". Un convegno che affianca alle relazioni scientifiche sulle cure mediche anche riflessioni su come implementare la centralità della famiglia nel difficile processo di cura, partendo dal periodo della gravidanza, quando ad una famiglia si prospetta la nascita di un bambino prematuro con tutte le sue conseguenze. Dal curare al prendersi cura ... dalle corsie dell'ospedale Pediatrico Bambino Gesù, alle RSA, alle case di riposo per i religiosi e le religiose ... rapporto con il paziente a quella basata sui bisogni della persona malata e non sui "bisogni" della sua malattia....