ocscience.org

La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza - Luca Gaeta

DATA DI RILASCIO 11/10/2018
DIMENSIONE DEL FILE 4,92
ISBN 9788843093427
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Luca Gaeta
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Troverai il libro La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza pdf qui

La civiltà dei confini che conosciamo da molti secoli è giunta al termine? Nel mondo globale ci sono e ci saranno confini? Quali sono i loro effetti sulla vita quotidiana dei cittadini? Ponendo al centro dell'attenzione le pratiche in movimento della quotidianità, il libro propone una teoria del confine che abbandona ogni divisione categorica del mondo materiale dal mondo sociale. Il confine non è una linea che divide o unisce, ma l'orizzonte di una pratica in movimento. Pensare così aiuta a comprendere meglio il rapporto tra spazio e società. Per poter giungere a questo risultato, il volume esamina tre tecniche antiche e moderne per il tracciamento di confini: l'agrimensura usata per dividere il suolo agricolo; lo zoning per dividere il suolo urbano e il "boundary making" per dividere i territori degli Stati. Nei tre casi le tecniche insegnano come tracciare confini, ricalcando pratiche consuetudinarie, per farne forme di cittadinanza.

...con argomento Pianificazione territoriale; Pianificazione urbanistica; Progettazione urbanistica - sconto 5% - ISBN: 9788843093427 5 Il confine come orizzonte quotidiano 5 ... La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di ... ... .1 Oltre il monofisismo dei confini 5.2 L'orizzonte delle pratiche abituali 5.3 L'andirivieni del confine amministrativo 6 La territorialità della vita quotidiana 6.1 Potere amministrativo e cittadinanza 6.2 Territorialità istituzionale e consuetudinaria 6.3 Pratiche di cittadinanza e urbanistica Risparmia comprando online a prezzo scontato La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza scritto da Luca ... La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di ... ... .3 Pratiche di cittadinanza e urbanistica Risparmia comprando online a prezzo scontato La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza scritto da Luca Gaeta e pubblicato da Carocci. Libreria Cortina è dal 1946 il punto di riferimento per medici, psicologi, professionisti e studenti universitari. Luca Gaeta (Fano, 1968) è Professore ordinario di Tecnica e pianificazione urbanistica presso il Dipartimento di Architettura e Studi urbani del Politecnino di Milano. Laureato in architettura e filosofia e dottore in Progetti e Politiche Urbane, Gaeta è autore di diversi volumi, fra cui La civiltà dei confini.Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza, Carocci, Roma 2018. La civiltà dei confini che conosciamo da molti secoli è giunta al termine? Nel mondo globale ci sono e ci saranno confini? Quali sono i loro effetti sulla vita quotidiana dei cittadini? Ponendo al centro dell'attenzione le pratiche in movimento della quotidianità, il libro propone una teoria del confine che abbandona ogni divisione categorica del mondo materiale dal mondo sociale. Il ... Nella lettura che ce ne offre Luca Gaeta nel suo ultimo libro, La civiltà dei confini. Pratiche quotidiane e forme di cittadinanza (Carocci, 2018) - una lettura situata "a partire dall'urbanistica", ma tutta giocata in una prospettiva transdisciplinare che mette insieme scienze del territorio, filosofia e sociologia - il confine si atomizza in ... La cittadinanza è la condizione della persona fisica (detta cittadino) alla quale l'ordinamento di uno Stato riconosce la pienezza dei diritti civili e politici.La cittadinanza, quindi, può essere vista come uno status del cittadino, ma anche come un rapporto giuridico tra cittadino e Stato. Coloro che sono privi della cittadinanza di uno Stato sono detti stranieri se hanno la cittadinanza ... «I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale» Nello specifico, dopo la presentazione dell'approccio allo studio dei confini cosiddetto ecologico, sistemico e globale, il corso seguirà due percorsi delle politiche pubbliche: sulle aree interne (la fragilità dei territori, l'innovazione sociale nelle aree marginali, le traiettorie di sviluppo locale, ecc.) e sulla cooperazione transfrontaliera europea (l'evoluzione storica, la ... Si creano dei confini insormontabili, e giudi...