ocscience.org

I segnali discorsivi - Andrea Sansò

DATA DI RILASCIO 23/01/2020
DIMENSIONE DEL FILE 11,2
ISBN 9788843099061
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Andrea Sansò
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Divertiti a leggere I segnali discorsivi Andrea Sansò libri epub gratuitamente

Quando parliamo in situazioni informali, ma non solo, facciamo ampio uso di alcuni elementi linguistici che marcano aspetti dell'interazione in corso (inizio e fine del turno, richiesta di attenzione), segnalano la funzione di un enunciato nell'economia generale del testo (introduzione di topic, riformulazione) o esplicitano processi cognitivi in corso (inferenza). Questi elementi sono i segnali discorsivi. Il volume ne descrive funzioni e natura, concentrandosi in particolare sul loro carattere procedurale di "istruzioni" date all'ascoltatore per facilitare l'interazione, sulle peculiarità dei processi diacronici che portano alla loro nascita, sulla variabilità che li caratterizza lungo i principali assi di variazione sociolinguistica (classe di età, genere, provenienza geografica del parlante, registro) e, infine, sul loro utilizzo nelle situazioni di contatto tra lingue.

...i in specie nella lingua parlata, che, a partire dal significato originario, assumono ulteriori funzioni nel discorso a seconda del contesto: sottolineano la strutturazione del testo, connettono elementi ... Carocci editore - I segnali discorsivi ... ... I segnali discorsivi è un libro di Andrea Sansò pubblicato da Carocci nella collana Le bussole: acquista su IBS a 16.70€! Prof. Andrea Sansò, Lei è autore del libro I segnali discorsivi edito da Carocci: innanzitutto, cosa sono i segnali discorsivi? I segnali discorsivi sono elementi onnipresenti nelle nostre conversazioni quotidiane. Quando, in un dialogo, ci capita di prendere la parola e di utilizzare un'espressione come senti, ma… stiamo utilizzando una sequenza di due segnali discorsivi. Il primo ... I segnali discorsivi sono ... (PDF) Segnali discorsivi nel parlato e nello scritto ... . Quando, in un dialogo, ci capita di prendere la parola e di utilizzare un'espressione come senti, ma… stiamo utilizzando una sequenza di due segnali discorsivi. Il primo ... I segnali discorsivi sono elementi lessicali semplici (ma, dunque, bene) o complessi (ecco vediamo, cioè, insomma) che, parzialmente svuotati dei loro significati propri, servono nel parlato o nello scritto che imita il parlato, per marcare la presa di parola, l'avvio del discorso, l'atteggiamento verso ciò che...