ocscience.org

Vite: impianto del vigneto. Scelte da affrontare, realizzazione e fase di allevamento - Riccardo Castaldi

DATA DI RILASCIO 23/12/2015
DIMENSIONE DEL FILE 3,54
ISBN 9788872203439
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Riccardo Castaldi
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Troverai il libro Vite: impianto del vigneto. Scelte da affrontare, realizzazione e fase di allevamento pdf qui

...to di irrigazione, magari perchè il vigneto sorge su un terreno arido, allora la tipologia di impianto che si sceglierà (aspersione a pioggia, microirrigazione, ecc ... Vite - Impianto del Vigneto — Libro di Riccardo Castaldi ... .) determinerà anche il costo: l'impianto di microirrigazione costa senz'altro di più ma nel tempo consentirà un risparmio d'acqua essendo un metodo più efficiente. +39 0547 346317 Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12. 0 L'impianto del vigneto: I fattori da tenere in considerazione nel caso di nuovo impianto o reimpianto. Questa scelta e le altre vanno fatte non prima di aver valutato: la stanchezza del terreno, la posizione topografica ed altimetrica, l'analisi chimico-fisica, il ti ... Vite: impianto del vigneto. Scelte da affrontare ... ... . Questa scelta e le altre vanno fatte non prima di aver valutato: la stanchezza del terreno, la posizione topografica ed altimetrica, l'analisi chimico-fisica, il tipo di erosione e di drenaggio del territorio, la densità degli impianti e i portainnesti, le forme d'allevamento e i tempi dell ... La forma d'allevamento La vite è una pianta arborea estremamente plastica e quindi si adatta bene ad essere allevata secondo diverse forme di allevamento. Nella scelta della forma di allevamento e del sesto di impianto delle viti va tenuto comunque presente che, in una viticoltura in armonia ed in equilibrio con l'ambiente, sono da evitare le forme di allevamento ad elevata espansione. Vite. Sistemi di allevamento. Guida alla scelta e alla gestione è un libro di Riccardo Castaldi pubblicato da L'Informatore Agrario : acquista su IBS a 24.00€! La scelta dei materiali con cui realizzare l'impianto del vigneto deve essere attentamente ponderata in fase di progettazione, in quanto ne condiziona pesantemente non solo la resistenza e la durata, ma anche la funzionalità e la compatibilità con la meccanizzazione. Il primo criterio da prendere in considerazione nella scelta di un palo o di un Vite: impianto del vigneto. Scelte da affrontare, realizzazione e fase di allevamento. Riccardo Castaldi edito da L'Informatore Agrario. Libri-Illustrato. Disponibile in 1-2 settimane. Aggiungi ai desiderati Vite. Meccanizzazione del vigneto. Guida alla scelta e all'utilizzo di macchine e attrezzature, Libro di Riccardo Castaldi. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da L'Informatore Agrario, data pubblicazione novembre 2018, 9788872203811. L'impianto di un vigneto prevede una serie di fasi di lavorazione del terreno finalizzate a far attecchire la vite e farla crescere sana e rigogliosa e una fase di realizzazione della struttura portante della vigna. La vite preferisce i terreni ben drenati e sciolti perché così le radici hanno modo di penetrare in profondità senza […] impianto di un vigneto rap-presenta un costo molto elevato per l'azienda agri-cola, in alcuni casi diffi ci-le da giustifi care da un punto di vista puramente economico. Infatti, la mag-gior parte dei vigneti vengono realiz-zati grazie anche a contributi pubbli-ci che negli ultimi anni hanno incen-tivato i nuovi impianti, consentendo "Un nuovo vigneto deve essere prima di tutto pensato e immaginato - spiega Riccardo Castaldi -, poi attentamente ponderato in tutti i suoi aspetti, dal momento che la sua realizzazione pone il viticoltore di fronte a un numero elevato di scelte, dal vitigno al portinnesto al sistema di allevamento, che condizioneranno la carriera produttiva del vigneto in tutti i suoi aspetti e che non ... La gestione dell'impianto a Cordone libero, nonostante i parametri indicati al paragrafo precedente, permette una procedura di allevamento più semplice e meno costosa perché l'impianto sarà costituito da un solo filo e dai sostegni. Il risparmio di costi rispetto al Cordone speronato è del 20%....