ocscience.org

Adolescenti & social. Vivere «disincarnati» nel tempo dell'immagine - Massimiliano Compagnone

DATA DI RILASCIO 13/04/2018
DIMENSIONE DEL FILE 3,98
ISBN 9788824915212
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Massimiliano Compagnone
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i Massimiliano Compagnone libri che leggi e scarichi da noi

Il saggio vuol essere un percorso articolato nel quale viene affrontato il processo che ha portato alla nascita e all'evoluzione dei social, da diverse angolazioni. Si vogliono approfondire le possibilità che i nativi digitali e i millennials hanno grazie all'uso delle reti sociali, da un lato, ma anche i rischi ai quali i "nostri" adolescenti sono esposti per un uso troppo spesso disorientato e ingenuo. Partendo dal concetto di rete sociale si affrontano temi quali: i primi studi sulle reti sociali, le comunità reali, le comunità virtuali, fino ad arrivare al bisogno principe dell'essere umano, il comunicare, capire e farsi capire nel profondo della propria anima. Si parlerà dell'evoluzione dei mezzi di comunicazione, fino alla nascita dei social network, tra cui il più famoso di essi, Facebook e come essi hanno cambiato la vita di tutti noi e, in special modo, quella degli adolescenti. Vedremo come nell'arco di circa trent'anni tutti i "medium" comunicativi sono stati condensati e inglobati in quell'appendice del nostro corpo chiamata smartphone, cosa che ha aperto possibilità d'interazione e integrazione mai viste dall'uomo, ma anche pericoli sia psicologici che fisici.

...à dell'immagine 23 EDUCATION SCIENCES & SOCIETY tifi cazione dei propri desideri» avviene «mediante l'immaginazione, non nella realtà», «con il pericolo di costruirsi un mondo che non c'è o di dover recitare una parte che prima o poi sarà smascherata» (Danieli, 2008, 109) ... Bambini, preadolescenti, adolescenti ... . Adolescenti e i social network Pubblicato il giovedì, 22 febbraio 2018 da Redazione (Maria) Instagram, Facebook, Snapchat e Musical.ly, o Tumblr, Whatsapp e Ask, social diversi e dalle varie funzioni, ma che la maggior parte dei ragazzi possiede: chi tutti, chi alcuni. La ricerca perviene ad una conclusione inedita: al calo della pratica religiosa e dell'appartenenza ecclesiale, subentra un aumento della reli ... Adolescenti & social. Vivere «disincarnati» nel tempo dell ... ... .ly, o Tumblr, Whatsapp e Ask, social diversi e dalle varie funzioni, ma che la maggior parte dei ragazzi possiede: chi tutti, chi alcuni. La ricerca perviene ad una conclusione inedita: al calo della pratica religiosa e dell'appartenenza ecclesiale, subentra un aumento della religiosità soggettiva, intesa come ricerca di ragioni per cui credere e sperare, lontana dell'inculturazione infantile e aperta agli sviluppi dell'età adulta. Come passano il loro tempo online gli adolescenti? Quali sono le app e i social network che utilizzano di più? L'ha chiesto la piattaforma Niche a circa 7.000 teenager, ottenendo una serie di ... Lo studio ha rivelato che l'uso dei social media è centrale nell'esperienza online dei più giovani, soprattutto nei pre adolescenti (11-14 anni). Infatti l'86,5% degli utenti tra gli 11 e i 18 anni ha almeno un profilo attivo sui social network: la maggior parte ha solo un profilo (49,4%, mentre un terzo di essi (31,3%) ne ha diversi. Social e chat rappresentano per gli adolescenti veri e propri luoghi di incontro, spazi di condivisione e comunicazione fatta per lo più da immagini, frasi brevi e dirette, hashtag, in cui si mette in gioco la propria immagine e la propria identità digitale. Bambini e ragazzi sono abituati fin da quando nascono ad Il distacco dalla famiglia, il vivere nel gruppo ed essere in grado di costruire delle transazioni con gli altri, mantenere il proprio spazio e così via. Un elemento decisivo della fase è il problema dell'ideale dell'io. Gli adolescenti possiedono un ideale dell'io piuttosto alto, con grandi aspettative rispetto a sé e agli altri. Giocare con la propria identità oggi, vivere rapporti virtuali e non reali, rimanere sempre in contatto con i propri conoscenti è diventato il must degli adolescenti nell'era dei social forum, primo fra tutti il conosciutissi- mo Facebook. È necessario sapere che durante la crescita ciò può compromettere la formazione di una struttura psichica forte e autonoma in un giovane, soprattutto ... Nel libro iGen si legge che più i ragazzi passano il loro tempo sui social network, più sono portati a rispondere affermativamente a frasi come queste. Anche in questo caso, non ci sono dubbi. La felicità non sembra passare dall'abbuffata social , quanto piuttosto dall'incontro fisico, reale, con altre persone. Gli adolescenti di oggi sono diversi da quelli di ieri se ieri il gioco era sempre all'aperto oggi il gioco si riduce tra le mura di casa passando il tempo davanti ad una console, videogiochi e smartphone. Internet è riuscito a condizionare ogni aspetto della nostra vita, per fino quello del fare ricerca. 1.2 relazioni, responsabilità, esperienza del social network 1.3 Comunicazione e Social Network apitolo 2 ^So ial Net Áork fra gli adolesenti 2.1 Adolescenti davanti ai Social Network 2.2 Mood, autostima e percezione di sè 2.3 Le conseguenze e influenze legate allutilizzo Capitolo 3 ^Il caso Facebook _ Bambini, adolescenti e social network: un libro esamina il rapporto non sempre facile con il mondo del 2.0 illustrando i rischi e consigliando ai genitori come comportarsi....