ocscience.org

La rivoluzione russa e la fine dei Romanov - Fabrizio Dragosei

DATA DI RILASCIO 25/09/2018
DIMENSIONE DEL FILE 5,81
ISBN 9788842559825
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Fabrizio Dragosei
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Il miglior libro La rivoluzione russa e la fine dei Romanov pdf che troverai qui

«Dopo che lo Zar e la moglie furono sistemati su due sedie portate all'ultimo minuto, Yurovskij annunciò con concitazione che "il Soviet dei lavoratori" aveva deciso di giustiziarli". L'uccisione dello Zar Nicola II nella notte tra il 16 e il 17 luglio 1918 fu decisa dai bolscevichi di Lenin dopo un anno e mezzo di drammatici avvenimenti che sconvolsero la Russia. Dalla Rivoluzione borghese di febbraio e l'abdicazione dell'imperatore al colpo di Stato del novembre 1917, fino all'eliminazione dello Zar e di tutta la sua famiglia in uno scantinato di Ekaterinburg, ai piedi degli Urali: il momento più tragico della Rivoluzione, un massacro che venne a lungo tenuto segreto e che a un secolo di distanza continua a far discutere. Fabrizio Dragosei rilegge questo regicidio e ci racconta gli eventi di quei mesi, dal ritorno di Lenin in Russia al lungo esilio in Siberia dei Romanov, fino all'esecuzione, con l'occultamento dei cadaveri e i segreti che ancora oggi attendono una risposta.

... lavoratori" aveva deciso di giustiziarli ... La rivoluzione russa e la fine dei Romanov - Dragosei ... ... .» L'uccisione dello Zar Nicola II nella notte tra il 16 e il 17 luglio 1918 fu decisa dai bolscevichi di Lenin dopo un anno e mezzo di ... 1917: la Rivoluzione russa Lacerato dalla guerra e dalla fame e unito dal desiderio di cambiamento: così il popolo russo iniziò, nel febbraio 1917, la rivoluzione. Un leader, Lenin, riuscì a imporsi nella lotta per il potere e a porre le basi per la nascita dell'URSS Il riassunto della rivoluzione russa: il contesto storico. Intorno la fine dell'800 e nei primi an ... La Rivoluzione e la fine dei Romanov, l'anno che sconvolse ... ... . Intorno la fine dell'800 e nei primi anni del XX secolo la Russia era un impero arretrato e dispotico. Tutto il governo era raccolto nelle mani dello Zar Nicola II Romanov, il cui operato era libero dal controllo di qualsiasi organo governativo. RIVOLUZIONE RUSSA DEL 1905: LA DOMENICA DI SANGUE DI SAN PIETROBURGO. Il 9 gennaio 1905 il regno di Nicola II Romanov si tinge ancora di sangue, di tanto, troppo. È mattino quando migliaia di russi si dirigono verso il Palazzo d'Inverno. Nella notte tra il 16 e il 17 luglio del 1918 l'ultimo zar Nicola II Romanov, la moglie Alexandra e i loro cinque figli vengono giustiziati dai rivoluzionari bolscevichi. E' la strage di Ekaterinburg.. SCOPRI LA SEZIONE STORIA CONTEMPORANEA La guerra civile. La fine dei Romanov si inserisce nel contesto della guerra civile che divampa in Russia subito dopo la firma del trattato di Brest ......