ocscience.org

Sulle tracce di un cappello. La drammatizzazione nella Scuola dell'infanzia - Giampaolo Mazzara

DATA DI RILASCIO 13/04/2017
DIMENSIONE DEL FILE 9,88
ISBN 9788874873753
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Giampaolo Mazzara
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i Giampaolo Mazzara libri che leggi e scarichi da noi

Giochi di ruolo e tecniche di rilassamento, giochi mimici e di travestimento che accompagnano processi di invenzione di piccole storie, di drammatizzazione di immagini e di situazioni, si concludono in questo libro con la narrazione, particolarmente documentata, di un laboratorio teatrale realizzato dai bambini di una Scuola dell'Infanzia. La cura, il dettaglio nel presentare le attività e l'attenzione al processo attraverso il quale si sviluppano, qualificano questo testo come un vero e proprio manuale di giochi. La dimensione immaginale, centrale nella relazione con il bambino, è uno degli assunti di base sottesi a tutto il lavoro con il piccolo protagonista, a partire dalle sue competenze, da ciò che egli è e non da quello che si vorrebbe che fosse. L'adulto, libero da fini narcisistici e da riferimenti teorici rigidamente strutturati, si pone come colui che facilita, che accompagna, che di volta in volta offre vari stimoli e, nel rispetto del tempo interno del bambino, valorizza ciò che il bambino fa proprio e porta avanti di sua iniziativa. I contenuti qui proposti, contrappuntati con sensibilità dai disegni originali di Chiara Fatti, vanno dal gioco spontaneo alle esperienze di «teatro» dei bambini. Attraverso spazio, corpo, colore, suono e rumore e dall'azione con burattini, pupazzi, maschere e l'uso creativo di oggetti «speciali» di uso quotidiano, si creano le condizioni affinché il piano cognitivo e quello emozionale possano emergere e manifestarsi in contemporanea, favorendo lo sviluppo armonico della personalità, in linea con un apprendimento attraverso l'azione, quel learning bydoing teorizzato da Fichte a Dewey, da Moreno a Munari.

...zzara Giampaolo (aprile 2017) Normalmente disponibile in 20/21 giorni lavorativi ... "Libri per nutrire il nostro essere insegnanti": "Sulle ... ... . In Italia questa metodologia ha avuto una buona diffusione nella scuola dell'infanzia e nella scuola elementare. La penetrazione del cooperative learning a livello di scuola secondaria è invece tuttora limitata. Non bisogna confondere infatti il cooperative learning con il normale lavoro di gruppo. La specificità scuola dell'infanzia Tra la fiaba e la favola- A.S. 2017/2018 Premessa Un adulto che legge ad alta voce ad un bambino, compie un ... Sulle tracce di un cappello. La drammatizzazione nella ... ... .S. 2017/2018 Premessa Un adulto che legge ad alta voce ad un bambino, compie un atto d'amore e ciò ha risvolti importanti per lo sviluppo della personalità del piccolo sul piano relazionale,emotivo,cognitivo,linguistico,sociale e Come insegnare l'Educazione Emotiva a Scuola. L'Educazione Emotiva si può proporre a scuola attraverso attività didattiche mirate, ad esempio momenti di drammatizzazione di gruppo, oppure in modo armonico e trasversale, attraverso semplici meta-attività come il diario delle emozioni. Tre Percorsi Emotivi in classe. Le attività di educazione emotiva si possono dividere in due macro ... La drammatizzazione Cosa è e perchè: Attività didattica che consiste nella rappresentazione scenica di un racconto o di un evento. Tecnica importante per lo sviluppo delle competenze linguistiche (verbali e non verbali). Inoltre, attraverso la drammatizzazione, bambini particolarmente chiusi o timidi possono, migliorare e consolidare gli eventuali tratti relazionali più deboli. Una delle prime domande che l'adulto pone al bambino intento a lasciare una traccia sul foglio è: cos'è?, dimenticandosi che "la produzione iconografica del bambino è la parte visibile di un'azione interiore, personale e privata che si situa e acquisisce significato solo nell'ambito della sua personale ricerca di confronto con la realtà". Nello scorso post, abbiamo introdotto il progetto sulla primavera ai bambini di 3-4 anni.. Oggi ci occuperemo, invece, dei bambini più grandicelli. Come abbiamo fatto in altre occasioni iniziamo il nostro progetto con la narrazione o lettura della storia "Fata Primavera". Dopo di che, cerchiamo di cogliere il significato della storia e di apprendere quei termini nuovi in essa contenuti. Nella Scuola dell'Infanzia gli insegnanti accolgono, valorizzano ed estendono le curiosità dei bambini e creano occasioni e stimoli sempre nuovi per attivare le scoperte. Il gioco è, nell'età dell'infanzia, la principale modalità per sviluppare la cono­scenza del reale e del mondo circostante. SCUOLA DELL'INFANZIA DI TRICHIANA UNITÀ DI APPRENDIMENTO ... gestuale, drammatizzazione, danza, gioco simbolico). Leggere ed interpretare le proprie produzioni e quelle ... volumi di storie per l'infanzia sulle emozioni e n° 9 teli colorati per le attività psicomotorie. risultato formale. Nella scuola dell'infanzia l'attività teatrale si presenta invece più strutturata, scandita nella programmazi one e nella conduzione delle attività, senza mai perdere di vista l'aspetto ludico. L'esperienza di teatro creativo deve essere un'esperienza stimolante e gratificante per tutti i bambini. Già dall'asilo...