ocscience.org

Antisemitismo, olocausto, negazione. La grande sfida del mondo ebraico nel ventunesimo secolo - Giancarlo Elia Valori

DATA DI RILASCIO 01/01/2007
DIMENSIONE DEL FILE 5,55
ISBN 9788804570172
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Giancarlo Elia Valori
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Puoi scaricare il libro Antisemitismo, olocausto, negazione. La grande sfida del mondo ebraico nel ventunesimo secolo in formato pdf epub previa registrazione gratuita

A più di mezzo secolo dalla tragedia dell'Olocausto, il flagello dell'antisemitismo ha rialzato la testa, agitando le coscienze democratiche di tutto il mondo. L'antico pregiudizio religioso, nel fragile equilibrio globale emerso dopo l'11 settembre 2001 e l'inasprirsi della sfida tra Occidente e Islam, si salda a nuove e violente forme di propaganda, soprattutto in alcuni paesi del Medio Oriente. Giancarlo Elia Valori ricostruisce la storia della persecuzione ai danni degli ebrei così come si è venuta configurando nel corso dei secoli e a questa affianca una descrizione minuziosa dei campi di sterminio nazisti e delle deportazioni avvenute in tutta Europa con il consenso dei regimi collaborazionisti. Eppure c'è chi continua a voler offuscare la verità, a considerare l'orrore di Auschwitz - dopo il quale non sarebbe più stato possibile fare poesia, secondo la celebre affermazione di Adorno - poco più che un invenzione del sionismo. Ma davvero lo sterminio di massa di sei milioni di ebrei perpetrato dalla barbarie nazista può essere oggetto di revisioni? Come si può ancora "negare" la Shoah? Giancarlo Elia Valori offre una risposta persuasiva e autorevole a queste insidiose domande. I tentativi messi in campo per screditare Israele e la memoria dell'Olocausto sono sempre più numerosi e gettano un'ombra sinistra sul futuro. Nuove edizioni dei "Protocolli dei Savi Anziani di Sion" (il celebre falso creato dalla polizia segreta russa all'inizio del Novecento per alimentare il pregiudizio antiebraico) circolano liberamente nelle scuole islamiche di Siria e Iran. Serial televisivi egiziani, appelli del Gran Muftì di Gerusalemme, minacce politiche come quelle avanzate dal presidente iraniano Ahmadinejad, siti Internet semiclandestini: tutto concorre a gettare benzina sul fuoco già vivo di un antisemitismo strisciante, tornato a circolare in molti settori della cultura contemporanea, anche europea. Riemerge, sotto mentite spoglie, la vecchia teoria della cospirazione ebraica che tanta (troppa) fortuna ha riscosso in passato. Per effetto di un'assurda macchinazione culturale e ideologica gli ebrei, da vittime innocenti di un odio razziale tra i più aberranti che la storia ricordi, vengono trasformati in colpevoli. Contro ogni fanatismo e nel rispetto rigoroso della verità storica, Giancarlo Elia Valori fornisce una lettura illuminante e ricca di suggestioni delle nuove sfide che l'ebraismo deve affrontare all'alba del ventunesimo secolo.

...ntervista di Giovanna Canzano UN BUON AVVIO ... Antisemitismo, olocausto, negazione. La grande sfida del ... ... . DIFESI, FINALMENTE, DAI MANGANELLI E DAI MITRA DELLE FORZE DELL'ORDINE. L'antisemitismo prima del Cristianesimo. La diaspora, tipica del mondo ebraico, è quel fenomeno sociale e culturale che vede gli ebrei disperdersi nel mondo ed insieme mantenere la propria identità culturale e religiosa.Generalmente si fa iniziare la diaspora con la distruzione di Gerusalemme nel 587 a.C. (VI secolo) da parte dei Babilonesi e l ... Antisemitismo, olocausto, negazione - La grande sfida del ... ... .C. (VI secolo) da parte dei Babilonesi e la deportazione in Babilonia di una larga parte ... A più di mezzo secolo dalla tragedia dell'Olocausto, il flagello dell'antisemitismo ha rialzato la testa, agitando le coscienze democratiche di tutto il mondo. L'antico pregiudizio religioso, nel fragile equilibrio globale emerso dopo l'11 settembre 2001 e la sfida tra Occidente e Islam, si salda a nuove e violente forme di propaganda, soprattutto in alcuni paesi del Medio Oriente. Così, malgrado le mille cose che affollano le sue vite, è riuscito a trovare il tempo per scrivere Antisemitismo, Olocausto e negazione. La grande sfida del mondo ebraico nel ventunesimo secolo (Mondadori, pagg. 202, euro 17) che esce oggi, con una tesi forte e una analisi contaminata a cavallo fra storia e attualità. L'antisemitismo moderno è una ideologia che si è sviluppata parallelamente al razzismo, credenza che gli esseri umani siano classificabili in razze in base al colore, e che la razza bianca sia superiore alle altre. L'ostilità verso gli ebrei esisteva già da tempo, seguaci di una diversa religione e fedeli alle loro tradizioni, e quindi gli si attribuivano oscure attività. Antisemitismo, olocausto, negazione. La grande sfida del mondo ebraico nel ventunesimo secolo "Antisemitismo, olocausto, negazione" Scritto da Rita Consorte Bolscevismo e Sinagoga Gian Pio Mattogno Intervista di Giovanna Canzano UN BUON AVVIO. DIFESI, FINALMENTE, DAI MANGANELLI E DAI MITRA DELLE FORZE DELL'ORDINE. APPUNTAMENTO A GENNAIO Claudio ... La negazione e la distorsione dei fatti dell'Olocausto sono generalmente motivati dall'odio nei confronti degli Ebrei e da essi deriva l'accusa che l'Olocausto sia stato inventato o esagerato dagli Ebrei stessi, come parte di un complotto più ampio per favorire i loro interessi. Antisemitismo, olocausto, negazione. La grande sfida del mondo ebraico nel ventunesimo secolo libro di Valori Giancarlo E. edizioni Mondadori collana Frecce; € 17,00. € 7,65. Potrebbero interessarti anche questi prodotti -5%. Geografia dell'economia mondiale libro di ... Libri di Giancarlo Elia Valori: tutti i titoli e le novità in vendita online a prezzi scontati su IBS. Un albero per una vita. La persecuzione degli ebrei italiani e l'eroismo di chi li aiutò: Nel 1938, con la promulgazione delle leggi razziali, l'Italia fascista seguiva le orme del nazismo nella persecuzione degli ebrei, quella persecuzione che, durante l'occupazione tedesca dopo l'8 settembre 1943, portò oltre 8000 nostri connazionali a morire nei campi di sterminio....