ocscience.org

Risorse educative aperte e sperimentazione didattica - Maria Ranieri

DATA DI RILASCIO 29/11/2012
DIMENSIONE DEL FILE 3,39
ISBN 9788866551935
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Maria Ranieri
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Maria Ranieri libri Risorse educative aperte e sperimentazione didattica epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Il volume propone un approccio open e collaborativo alla produzione di contenuti didattici digitali e allo sviluppo professionale degli insegnanti. Muovendo da un excursus iniziale sugli assunti del movimento delle Open Educational Resources e sul valore della collaborazione a scuola e tra scuole, affronta il tema della formazione degli insegnanti a sostegno dei processi di innovazione, con particolare riferimento alla LIM, integrando la riflessione teorica con i risultati del progetto biennale AMELIS, realizzato con una rete di scuole nel quadro di Innovascuola (2008-10), e con la presentazione delle risorse didattiche digitali prodotte dalla rete. Tali risorse sono anche disponibili online sotto forma di schede e materiali multimediali che completano il volume, restituendo la ricchezza dell'esperienza e offrendo a insegnanti ed educatori risorse utili per la loro attività didattica.

...RISORSE EDUCATIVE APERTE. PRINCIPALI ORIENTAMENTI E PROSPETTIVE DI SVILUPPO ... Risorse educative aperte e sperimentazione didattica ... . OER (Risorse Educative Aperte), la disponibilità di queste risorse è resa disponibile alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, per la consultazione, l'utilizzo e il riuso da parte ... E' del 2012 ed è possibile scaricarlo in formato pdf del tutto gratuittamente. Si tratta di un volume di Maria Ranieri: Risorse educative aperte e sperimentazione didattica Risorse educative aperte e sperimentazione didattica. Le proposte del progetto Innovascuola - AMELIS per la condivisione di ris ... Risorse educative aperte e sperimentazione didattica - M ... ... . Le proposte del progetto Innovascuola - AMELIS per la condivisione di risorse e lo sviluppo professionale dei docenti La didattica digitale. Risorse educative aperte "Open data, open access, open education... il concetto espresso della parola "open", nata in ambito informatico (l'open source, cioè il sistema operativo il cui codice sorgente è "aperto") passa nella scuola attraverso la pratica delle risorse educative aperte". Con Risorse Didattiche Aperte o Risorse Educative Aperte (in inglese OER, Open Educational Resources) si intendono materiali didattici prevalentemente in formato digitale resi disponibili con licenze che ne permettono il riutilizzo, la modifica e la distribuzione. Si tratta di un'iniziativa promossa dalla comunità internazionale per l'educazione come bene comune. Nel PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale) all'AZIONE #23 Promozione delle risorse educative aperte e linee guida su autoproduzione dei contenuti didattici è indicato: v erranno elaborate "linee guida che forniranno indicazioni e suggerimenti specifici relativi ai materiali didattici digitali autoprodotti, … nell'ottica di incoraggiare processi sostenibili e funzionali di produzione e ... Le Risorse Educative Aperte (OER, Open Educational Resources) sono state introdotte dall'UNESCO nel 2002. Si tratta di materiali didattici e strumenti per l'insegnamento e l'apprendimento, come manuali, guide, lezioni, software gratis che sono liberi da usare e distribuire sotto licenza Creative Common licenses, disponibile qui. "Con risorse didattiche aperte si intendono i materiali didattici in formato digitale resi disponibili con licenze che ne permettono il riutilizzo, la modifica e la distribuzione. Si tratta di un'iniziativa promossa dalla comunità mondiale per l'educazione come bene comune". Da Wikipedia Risorse Educative Aperte Il concetto di partenza Open educational resources ( OER ) è un termine coniato da UNESCO FORUM, nel 2002, per fare riferimento all'impatto che l' Open Courseware nell'Istruzione superiore potrebbe avere nei paesi in via di sviluppo, azione lanciata dalla William & Flora Hewlett Foundation . Bambini nei contesti educativi: osservare per progettare. Metodologie per un pensiero progettuale nei servizi per l'infanzia PDF Online. Bisogni educativi speciali. Il funzionamento intellettivo limite o borderline. Tipologia, analisi di casi e indicazioni operative PDF Kindle. Utilizzare risorse educative aperte delle rete e saper realizzare prodotti didattici con i principali strumenti di produzione multimediale; Adottare metodologie di apprendimento attivo in classe; Progettare, condurre e valutare unità di apprendimento secondo l'approccio Flipped Classroom Una presentazione che vuol essere spunto di riflessione sull'uso dei mobile nella didattica. Didattica con i tablet: punti di forza, debolezze, riflessioni from lidia Pantaleo Utility: tutorial ... Risorse educative aperte e sperimentazione didattica from Maria Ranieri Continua ......